Advertisement
 
 
Siamo presenti a: FASTENER FAIR Stoccarda - pad. 5 stand 2645
 


 
IHF EISENWARENMESSE 2018 Stampa E-mail

IHF_EISENWARENMESSE

EISENWARENMESSE - Salone Internazionale delle
Ferramenta 2018: successo su tutta la linea

• Oltre 47.000 visitatori da 143 paesi
• Incremento dei visitatori del 9 per cento
• Quota di partecipazione di operatori esteri superiore al 70 per cento
• Il focus sulla digitalizzazione genera nuovi impulsi

Padiglioni al completo, corsie piene e un programma di eventi stimolante: dopo quattro positive giornate di fiera si è concluso a Colonia il Salone Internazionale delle Ferramenta 2018. Con un totale di 2770 espositori da 58 paesi e oltre 47.000 visitatori specializzati (+9%) da 143 paesi, la rassegna ha messo a segno una chiara crescita in termini di visitatori. I decision maker di tutto il mondo hanno approfittato dell'evento di riferimento mondiale per il settore delle ferramenta per scoprire novità, innovazioni e trend del settore. La fiera ha inoltre ulteriormente rafforzato il proprio carattere internazionale. "L'87% dei nostri espositori e oltre il 70% degli operatori giunge dall'estero; i visitatori specializzati sono arrivati in rappresentanza di 143 paesi, 19 in più rispetto alla scorsa edizione", afferma Katharina C. Hamma, Chief Operating Officer di Koelnmesse GmbH. " Questo, insieme al deciso aumento di visitatori, ci ha consentito di consolidare la leadership internazionale di EISENWARENMESSE nel settore delle ferramenta." L'esposizione è stata supportata dal programma di eventi che ha posto l'accento sulla digitalizzazione del settore.

L'incremento di visitatori ottenuto quest'anno è dovuto principalmente all'aumento degli operatori provenienti dall'estero. Una crescita significativa è stata registrata in riferimento ad Asia, in particolare Giappone, a Nord e Sud America, Africa e alla Federazione Russa, mentre l'afflusso di operatori dai soli USA è aumentato del 12%;
il numero di visitatori provenienti dal territorio nazionale si è mantenuto costante. John W. Herbert, General Secretary European DIY Retail Association (EDRA) e Global Home Improvement Network (GHIN), ha così motivato il miglioramento dei numeri relativi ai paesi esteri: "Il Salone Internazionale delle Ferramenta 2018 è stato per noi un assoluto successo. Il rinnovato adeguamento della durata della fiera è stato molto apprezzato in particolare dai nostri ospiti internazionali. Parimenti elevato è stato anche il numero di buyer internazionali a cui abbiamo potuto dare il benvenuto a Colonia: i nostri principali associati sono arrivati accompagnati da fino a 15 top buyer! Il loro numero aumenta di anno in anno. È un'ottima evoluzione che sottolinea con decisione l'importanza globale del Salone Internazionale delle Ferramenta. Il DIY Boulevard, insieme a un servizio clienti esemplare, completa alla perfezione l'ottima impressione generale dell'edizione di quest'anno di EISENWARENMESSE."

Anche gli espositori hanno percepito chiaramente questa crescita. "Siamo molto soddisfatti dell'ultima edizione del Salone Internazionale delle Ferramenta. Abbiamo apprezzato in particolare i numerosi nuovi contatti da Sud America e Sud Est Europa. Inoltre abbiamo accolto clienti, in particolare dagli USA, che hanno fatto ritorno al Salone Internazionale delle Ferramenta 2018 dopo alcuni anni di assenza. Si tratta di un'evoluzione molto positiva che sottolinea come gli adeguamenti di concept del Salone Internazionale delle Ferramenta siano andati incontro, una volta di più, alle richieste dei clienti. Il favore dei visitatori esteri conferma inoltre l'importanza internazionale di questa rassegna", ha constatato J. Wolfgang Kirchhoff, presidente del comitato tecnico del Salone Internazionale delle Ferramenta.

Anche Rainer Langelüddecke, amministratore della Fachverband Werkzeugindustrie e.V. (FWI) condivide questo bilancio positivo: "Dal punto di vista dei nostri associati la fiera è stata straordinaria. Per alcuni espositori del padiglione 10, dedicato all'utensileria, le quattro giornate di fiera sono bastate a malapena per incontrare tutti gli interessati. Il Salone Internazionale delle Ferramenta è un vero e proprio must per il nostro settore anche solo in ragione del suo orientamento spiccatamente internazionale; le nostre aziende vantano infatti una quota complessiva di export del 70% ed effettuano forniture in 212 paesi del mondo. Molti clienti di questi paesi sono venuti qui a Colonia per condurre trattative e consolidare i legami commerciali."

Il format soddisfa le richieste dei clienti
Oltre a novità, innovazioni e trend dei segmenti di utensileria, articoli di fabbisogno per l'industria, tecniche di fissaggio e collegamento, ma anche ferramenta, il DIY Boulevard, in collaborazione con la Herstellerverband Haus und Garten e.V. (HHG), è risultato ancora una volta vincente nel segmento materiale per l'edilizia e fai-date.
Il format delle innovazioni al metro ha conquistato i top player del settore di edilizia, fai-da-te e gardening e con i suoi 235 metri ha sviluppato una grande forza di attrazione. Il Dr. Peter Wüst, amministratore della Handelsverband Heimwerken, Bauen und Garten e.V. (BHB) afferma: "Il settore ha preso atto del fatto che quest'anno è nuovamente cresciuto il numero di espositori presenti a Colonia. Alcuni erano addirittura presenti lungo il boulevard con stand più grandi per poter presentare le numerose innovazioni. Anche la giornata di domenica è stata generalmente molto apprezzata: i buyer hanno infatti avuto tempo sufficiente per concentrarsi su incontri intensi finalizzati non solo al prodotto."

Il settore affronta la digitalizzazione
Uno dei temi trend del Salone Internazionale delle Ferramenta è stata la digitalizzazione, a cui era dedicato anche un ampio programma di eventi. Momenti salienti sono stati i due giorni del dSummit, con conferenze ed espositori nell'ambito dell'EISENforum, lo Start-up Village e la mostra speciale "Stampa 3D e produzione additiva". Oltre al DIY boulevard, la Herstellerverband Haus und Garten e.V. ha appoggiato anche lo Start-up Village, curato da Richard van Hooijdonk. "50 espositori della nostra associazione hanno partecipato al boulevard. L'atmosfera è
molto positiva grazie alla presenza di numerosi clienti nazionali e internazionali. L'associazione ha sostenuto con forza anche lo Start-up Village; un concetto a nostro parere molto innovativo che purtroppo viene guardato ancora con un certo scetticismo da molti player del settore. Dovremo apportare gli ultimi piccoli miglioramenti, perché il futuro è questo", sostieneRalf Rahmede, amministratore della HHG.

Anche dal punto di vista di Thomas Dammann, amministratore della Zentralverband Hartwarenhandel e.V. (ZHH), la rassegna è stata un assoluto successo e un'importante fonte di impulsi sotto il segno della digitalizzazione. "Il
Salone Internazionale delle Ferramenta ha offerto ancora una volta alla distribuzione una buona occasione per incontrare i clienti nazionali e internazionali del settore dell'utensileria. Oltre a innovazioni interessanti e attraenti è stato possibile assimilare anche vari spunti inerenti il marketing e il settore vendite della propria attività. A questo riguardo cito per esempio i temi della digitalizzazione le possibilità offerte dalla stampa 3D", sostiene Dammann.

Oltre al tema trend, con le giornate BME dedicate ai buyer, il seminario hardware e la Giornata degli apprendisti, il Salone Internazionale delle Ferramenta ha offerto ulteriori opportunità di scambio e networking.

L'EISEN Award 2018
La sera del primo giorno di fiera Koelnmesse, in collaborazione con i suoi partner, ha assegnato per la quarta volta l'EISEN Award nel corso del Welcome Party. L'EISEN CSR-Award powered by BHB è andato alla KNIPEX-Werk C. Gustav Putsch KG. L'Innovation-Award 2018 powered by ZHH è stato conferito alla HAZET-Werk Hermann Zerver GmbH & Co. KG (chiave a cricco a denti fini HiPer 916HP - 1000Nm, 90 denti), alla KNIPEX-Werk C. Gustav Putsch KG (tronchese KNIPEX 95 62 160) e alla Wiha Werkzeuge GmbH (Wiha SpeedE). La giuria tecnica ha selezionato i vincitori fra le dodici nomination.

L'EISENWARENMESSE - Salone Internazionale delle Ferramenta 2018 in cifre Al Salone Internazionale delle Ferramenta 2018 hanno partecipato 2.770 aziende (2016: 2.672) provenienti da 58 paesi (2016: 55), con un'incidenza estera dell'87 per cento (2016: 86). Includendo le stime dell'ultimo giorno di fiera il Salone Internazionale delle Ferramenta 2018 ha fatto registrare l'afflusso di oltre 47.000 operatori (2016: 43.014) provenienti da 143 paesi(2016: 124), con un'incidenza estera del 70 per cento (2016: circa 63).*

* Tutti i dati sono calcolati secondo le direttive della Società per il controllo volontario dei dati di fiere ed esposizioni (FKM) e sono soggetti a verifica da parte di un revisore dei conti (www.fkm.de).

La prossima edizione del Salone Internazionale delle Ferramenta si terrà dal 1 al 4 marzo 2020.

« Indietro Info azienda »
 
 
Advertisement
 
© GIDIEMME s.a.s. Via Ettore Fieramosca 31, 20900 Monza (MB) - Italy. Tel. +39 039 2620010 (r.a.) - Fax +39 039 834190. P.I. 05498500965